Expo 2015: l’avventura inizia!

peppino.fotoEccomi….arrivato all’ingresso Expo, già sto emozionat comm nu’ criaturo in gità scolastica…maje avreì immaginàt e’ potèr esserè qui nu’ juorno!

(Mai avrei immaginato di essere qui un giorno!) Isabella e Ciro sono emozionati quanto me…

Entriamo subito nel Padiglione Zero, uno spettacolo!

Padiglione Zero Dettaglio

isabella.diarioCaro, il Padiglione Zero simboleggia la memoria dell’umanità. Attraverso i suoi simboli e le sue mitologie, percorre le varie fasi dell’evoluzione del suo rapporto con la Natura – dall’azione di addomesticare il mondo animale e vegetale,  all’invenzione degli strumenti della lavorazione e della conservazione – per arrivare alle contraddizioni dell’alimentazione contemporanea, gli sprechi, i rifiuti.

 

Un percorso emozionale che da racconto universale si fa storia individuale, e che vuole creare nei visitatori una tensione verso qualcosa di nuovo, di diverso…

peppino.foto Ed è proprio vero. Se comprendi appieno il significato di questo padiglione, riesci anche a capire cosa vuol dire il titolo dell’Expo…. e come noi “umani” stiamo sprecando cibo prezioso….

VIRTUAL TOUR: NAVIGA IN 3D IL PADIGLIONE ZERO

Ci avviamo verso il viale dell’Expo… mammasantissima quant’è lungo!

ciro Babbo, il viale si chiama Decumano, è lungo un chilometro e mezzo, attraversa l’expo da est a ovest  e ospita su entrambi i lati i padiglioni nazionali dei Paesi Partecipanti: degli oltre 130 Paesi Partecipanti, circa 60 hanno il loro padiglione, i rimanenti sono presenti all’interno di un cluster.

Simbolicamente l’asse unisce il luogo del consumo di cibo (la città) a quello della sua produzione (la campagna).  L’asse del Decumano si incrocia con l’asse del Cardo, lungo 350 metri, che mette in relazione il nord e il sud del Sito Espositivo e accoglie la proposta espositiva del Paese ospitante, l’Italia. Negli spazi di Palazzo Italia la cultura, le tradizioni legate all’alimentazione e i prodotti tipici italiani descrivono le nostre migliori pratiche alimentari.

peppino.foto I claster lo so cosa sono! 

isabella.diarioI Cluster sono spazi espositivi innovativi che raccolgono e organizzano numerosi Paesi all’interno di uno stesso progetto architettonico, sviluppato intorno a un tema centrale condiviso da tutti e rappresentativo di ciascuno. Questo approccio innovativo ha portato all’individuazione di due criteri:

Filiere alimentari: Riso – Abbondanza e sicurezza , Caffé – L’energia delle idee , Cacao – Il cibo degli Dei , Cereali e tuberi – Vecchie e nuove colture , Frutta e legumi , Il mondo delle Spezie
Identità tematica: L’agricoltura e l’alimentazione delle zone aride , Isole Mare e Cibo , Bio-Mediterraneo – Salute, bellezza e armonia

Per far vivere in prima persona il Tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita, Expo Milano 2015 si è posta l’obiettivo di “mettere al centro” il visitatore e la sua esperienza. Questa è la base del modello di partecipazione dei Cluster che rappresenta uno straordinario valore aggiunto per lo sviluppo del Tema.

Inizia la nostra avventura expo. Un’avventura che condivideremo con tutti voi. Ma ora dobbiamo correre…ci aspetta una cara amica per un evento al quale non posso mancare! E neanche voi……….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...