Ladakh, la strada verso il Cielo

isabella.diario La nostra famiglia si è nuovamente divisa, anche se per poco tempo. Sofia sta per partire, sempre in India, per un progetto di salvaguardia della tigre, Peppino ha ricevuto proprio ieri un telegramma di invito ad un famosissimo concorso per cuochi internazionali ad Abu Dhabi, e quindi siamo rimasti io e il piccolo Ciro. Ladakh: "La strada verso il cielo"

Ma non siamo stati fermi a lungo. Siamo in viaggio per un tour fotografico verso il  Ladakh, un angolo di Tibet rimasto per ragioni politiche in territorio indiano, una valle posizionata a circa 3.500 metri di altitudine a cui è difficile accedere via terra.

Delhi/ Leh

Ladakh: "La strada verso il cielo"

Vi sono percorsi che portano davvero verso il cielo. Strade che non avresti mai pensato di percorrere nella tua vita… Entriamo nel Ladakh. Qui domina il deserto, la catena dell’Himalaya è la corona di piccoli villaggi e monasteri buddisti, solcati da ruscelli.

Leh / Shey/ Thiskey/ Monasteri di Hemis/ Leh

Pastori, nomadi, agricoltori, monaci, vecchi e ragazzi che vivono su queste belle terre sono gioiosi e il loro sorriso è contagioso.

Ladakh: "La strada verso il cielo"

 Alchi

La tradizione buddista è ancora intatta e la dura vita di montagna non è molto cambiata nel corso dei secoli. Si respira la profonda spiritualità della gente, in un contesto ambientale di rara bellezza.

Ladakh: "La strada verso il cielo"

  Jispa

Il periodo consigliato per questo viaggio è da giugno a fine settembre. Gran parte del viaggio è in altitudine, nei mesi estivi pertanto le temperature sono più gradevoli, ma noi siamo accompagnati da guide esperte che conoscono la regione himalayana del Ladakh.

Ladakh: "La strada verso il cielo"

 Manali

Le strade scendendo dal Ladakh sono estremamente scenografiche, spesso si tratta di strade non asfaltate con strapiombi davvero mozzafiato.

Un viaggio intenso, un’esperienza di totale coinvolgimento. Coinvolgimento dei sensi, rapiti dagli odori e dai colori, dai profumi del sandalo e dell’incenso, ma soprattutto rapiti dalle persone…

Ladakh: "La strada verso il cielo"

 ..dai contatti con un popolo dalle tradizioni e dalla storia profondamente segnate dalla religione e dal misticismo….

Dharamshala

 Raggiungiamo Dharanshala, residenza del Delai Lama e per questo chiamata “la piccola Lhasa, “

Ladakh: "La strada verso il cielo"

Amritsar

…Per arrivare infine alla capitale: Amritsar con il tempio d’oro dei Sikh ove ogni sera si possono sentire i tipici canti religiosi e le toccanti preghiere che coinvolgono il cuore e la mente.

Ladakh: "La strada verso il cielo"

Percorrere questa strada è un piacere per gli occhi e per l’anima.

Puoi davvero alzare la mano e toccare il cielo con un dito.

Foto di Mario Rosseti (emmeR) dal sito: http://www.bareden.net  

http://www.yahoo.it

Itinerario di viaggio: India: Ladakh, il tempio d’oro e i canti del Punjab

Itinerari in India: QUI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...